Schiavismo in farm? Ma ne siamo sicuri?

Da qualche giorno circola in rete l’ennesimo articolo “sensazionalistico” relativo alle farm australiane. Questa volta è il Corriere che sicuramente doveva riempire qualche colonna con un po’ di spazzatura.

L’articolo (che trovate qui) si intitola: “Australia, ecco i giovani «schiavi» italiani: undici ore a notte, a raccogliere cipolle nei campi” e descrive semi-storie di improbabili backpacker italiani (working holiday visa) in alcune farm australiane.

Vorremmo fare alcune precisazioni: Continua a leggere…

Share

News: opportunità di farm

ATTENZIONE!!! Premesso che siamo vicini alla popolazione, a seguito del tornado e della conseguente devastazione in Queensland, è richiesta molta manodopera per aiutare i soccorsi o per la ricostruzione e contenimento dei danni. Il lavoro di ricostruzione, pulizia e aiuto agli sfollati nelle aree regional VALE come FARM!!!!! Dal sito del governo, lavori riconosciuti come Continua a leggere…

Share