Importanti novità per i WHV

Prima di iniziare con l’articolo, vorrei ricordarvi che il nuovo indirizzo per il sito dell’immigrazione australiana è:

www.border.gov.au

Attraverso questo sito, costruito in maniera semplicissima da navigare, potrete trovare tutte le informazioni che vi interessano, qui di seguito ecco i principali cambiamenti:

FARM

Dal 31 Agosto 2015, al fine di ottenere i famosi 88 giorni per poter rinnovare il WHV di un altro anno, NON sono più accettati i lavori tramite WWOOFing o i lavori in cui la paga si basa sui bucket o bin (se non appropriatamente remunerata)

Per sapere se il vostro lavoro è pagato il giusto, fate sempre affidamento al sito Fair Work, e non al sentito dire.
Questo sito vi permette di conoscere esattamente la paga minima per ogni tipo di lavoro, basta inserire tutti i dati richiesti.

Esempio: un introductory che lavora nell’hospitality in uno stato diverso da Western Australia o South Australia, con contratto casual, senza possibilità di accesso ai sussidi governativi, ha diritto a una paga minima di $21,61.

ECCEZIONI: chi ha iniziato le farm prima del 31 Agosto e non ha mai cambiato datore di lavoro, anche se sotto WWOOFing o pagato a bin, può considerare validi ai fini del conseguimento degli 88 giorni, tutti i giorni successivi alla data del 31 Agosto, con limite massimo 30 Novembre 2015. Riassumendo, se per esempio Tizio ha iniziato le farm come WWOOFer il 15 Agosto 2015, e non ha mai cambiato farm, può contare come validi anche i giorni di WWOOFing successivi al 31 Agosto, ma non quelli successivi al 30 Novembre.

Dal 1 Dicembre infatti TUTTI devono poter fornire delle buste paga in caso di controllo da parte del governo.

WORKING HOLIDAY VISA OLTRE I 6 MESI

Importanti novità riguardo la possibilità di lavorare per più di 6 mesi per lo stesso datore di lavoro!!!

Come sapete, attualmente, dopo 6 mesi di lavoro per lo stesso datore, dovrete licenziarvi e trovare un nuovo datore di lavoro.
Questa limitazione ha subito 2 eccezioni, che DEVONO essere approvate dal governo, non sono automatiche

1 – AU PAIR: chi lavora come Au-pair, nel caso in cui voglia continuare a stare con la stessa famiglia, può chiedere di lavorare per più di 6 mesi a patto che: il bambino più grande abbia non più di 12 anni e che prendersi cura dei bambini sia la parte predominante del lavoro. Questa eccezione è valida su tutto il territorio australiano

2 – NORD AUSTRALIA: Alcuni tipi di lavoro, che vengano effettuati nel Northern Territory (tutto), nel Western Australia (sopra il Tropico del Capricorno) e nel Queensland (sopra il Tropico del Capricorno) sono ammissibili per un’estensione del periodo lavorativo oltre i 6 mesi. Le application non sono approvate di sicuro, ma devono essere inviate all’immigrazione che valuterà caso per caso.
Nell’elenco completo, che trovate qui, sono indicati i codici postali e i tipi di lavoro ammissibili. Buona notizia, sono compresi alcuni lavori in hospitality.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *